Festa delle roulotte itineranti: il vento che cambierà la gerarchia della vacanza

Ogni tanto pensiamo a come alcune persone, noi compresi, non siano mai contente di quello che hanno.

Raramente sono pienamente felici e per rendersi felici cercano qualcosa di sempre più costoso attorno a loro. Qualcosa a cui aspirare. Qualcosa a cui ambire.

Questo perchè tutto quello che ci circonda ci porta a cambiare idea in continuazione su quello che pensiamo realmente di apprezzare, allo scopo di portarci ad un livello più elevato nella gerarchia delle cose.

Se abbiamo una televisione da 32’’ lo vorremmo da 40’’.

Se abbiamo un automobile aspiriamo sempre ad averne una più performante.

Se abbiamo guadagnato 10 vorremmo guadagnare 20.

Se siamo stati in vacanza in un albergo 2 stelle il prossimo anno vogliamo andare in un hotel 4 stelle con piscina.

Si, questo vale anche per la vacanza.

Una vacanza migliore.

Una vacanza più cara.

Una vacanza più sofisticata.

Una vacanza più colta.

Una vacanza più significativa.

Una vacanza più.

Tutto quanto elencato è sbagliato perchè non esiste una gerarchia.

Tutti i tipi di vacanza si posizionano su un piano orizzontale, non c’è quella buona o cattiva, non c’è quella giusta o sbagliata.

Esistono solo tipi diversi di vacanze che soddisfano tipi diverse di persone.

Beh, noi vogliamo sfidare il concetto di “vacanza platonica” che ci è stato imposto nel corso degli ultimi decenni. Imposto da chi?

La tipologia di vacanza ideale ci è stata imposta da tutti i mezzi di comunicazione che ci circondano, dalla televisione alla radio, da internet alla pubblicità cartacea.

Quante volte hai visto uno spot alla televisione dove le persone sono in un resort a 5 stelle con piscina sul mare intanto che bevono un mojito? Sempre.

Quante volte hai visto uno spot televisivo con una roulotte? Mai.

Forse le persone ambiscono ad un altro tipo di vacanza perchè non conoscono la bellezza di questo mezzo, qualcosa cambierà ne siamo sicuri, ma serve uno sforzo da parte di tutti.

Uno sforzo comune nel divulgare le potenzialità della roulotte, uno sforzo per superare le barriere mentali che sono state costruite in questi ultimi anni sulla caravan, uno sforzo di tutti per portare il vento del cambiamento nella gerarchia della vacanza.

Conosci la regola del “mulino a vento”? Te la illustriamo qui sotto.

festa-roulotte-itineranti-il-vento

Quando il vento del cambiamento soffia c’è chi costruisce muri e poi c’è chi costruisce mulini a vento.

Grazie allo sforzo di tante persone questo gigante mulino a vento stà prendendo forma ed a Pasqua inizierà a far girare le sue pale grazie al vento portato dagli oltre 100 equipaggi che si ritroveranno a Troghi (Firenze).

Noi ci saremo e ti aspettiamo, soprattutto se la caravan non ce l’hai perchè sabato 15 Aprile dalle 14:00 alle 18:00 puoi entrare gratuitamente al Camping Village Il Poggetto e parlare con noi, con noi intendiamo tutte le persone che hanno la caravan e che amano il pleinair.

Partecipando alla Festa delle Roulotte puoi respirare quello che respiriamo noi tutte le volte che agganciamo la roulotte: spensieratezza, sorrisi, nuovi amici ed una vacanza dove tu sei il protagonista.

Siamo sicuri che dopo aver compreso le nostre emozioni non ne potrai più fare a meno, provare per credere!

Ti aspettiamo. Un abbraccio.

Festa della roulotte

like e condividi

Aspetta a chiudere la pagina!

Per scrivere questo articolo abbiamo impiegato del tempo prezioso, in cambio ti chiediamo solo di:

scrivere cosa ne pensi nei commenti qui sotto

oppure

condividere il post con i tuoi amici

Grazie!

Lascia il tuo commento

0
  Articoli che potrebbero interessarti