PuntAla Camp & Resort in roulotte, l’esperienza di Incaravan Club

Dal 18 al 20 maggio un equipaggio di Incaravan Club è stato invitato al PuntAla Camp & Resort per provare in modo diretto l’esperienza di vivere una vacanza, seppur breve, all’interno del campeggio con la propria roulotte.

Per il Club, di cui anche noi facciamo parte, è stata inviata la famiglia di Arkanoid, associati storici di Terni: due genitori super sportivi, due figlie adolescenti simpatiche e curiose, e naturalmente una caravan, la loro Fendt Saphir 490 TKM.

puntala-campeggio-caravan-fendt

Il campeggio si trova nella località di Punta Ala, frazione di Castiglione della Pescaia nella meravigliosa Maremma Toscana. Quello che lo caratterizza è la sua collocazione all’interno di un bosco insieme all’offerta di numerose attività sportive, per gli amanti del turismo itinerante attivo. All’interno sono presenti un Centro Velico, un Bike & Trail Center per gli appassionati della mountain bike, campi da tennis e una pista di pump track in legno. Non lontano c’è un maneggio e spesso i pony vengono portati in struttura per il battesimo della sella dei bambini.

Grazie all’aiuto di Fabio Arkanoid cerchiamo però di ricostruire il weekend e a trarne qualche info interessante su accessibilità, servizi e area campeggio, sempre e ovviamente dal punto di vista di un caravanista!

Il Campeggio PuntAla Camp & Resort

puntala-spiaggia

Il PuntAla è un campeggio dove l’attenzione per la natura e il rispetto della tranquillità degli ospiti è al centro di tutto ed è sicuramente consigliato per le famiglie con bambini o per chi cerca una vacanza all’insegna di sport, natura e relax. Per i più piccoli è presente, oltre al classico parco giochi, anche un parco avventura con percorsi sugli alberi di diverse difficoltà, per i più piccoli e per i più temerari.

Accessibilità e piazzole al PuntAla

puntala-campeggio-roulotte-fendt

La strada per raggiungere il campeggio è facilmente percorribile con la caravan, in particolare quella che arriva da Sud che ha solo un pezzo di sterrato nell’ultimo tratto per questo la consigliamo rispetto a quella che arriva da nord, che è più stretta. Le due si trovano a pochi chilometri di distanza l’una dall’altra.

Le condizioni naturali del campeggio che rendono l’ambiente incantevole, non devono spaventare chi ha mezzi più ingombranti che potrebbero essere “accarezzati” da qualche ramo, perché, grazie al supporto dello staff, è possibile effettuare un sopralluogo per identificare lo spazio più adatto alle proprie esigenze e il percorso per raggiungerlo più indicato.

Le piazzole sono pianeggianti e ben curate ma l’accesso, in alcuni casi, presenta un dislivello rispetto al vialetto che potrebbe portare acqua in caso di violenti temporali. Il nostro consiglio è quello di scegliere dove posizionare la propria attrezzatura in modo strategico, così da non rischiare in nessun caso. In ogni caso i responsabili ci hanno confermato che il fondo è drenante.

Le piazzole sono molte e in progressiva fase di “revisione”. Quelle di più recente ristrutturazione dispongono di una colonnina singola con presa elettrica da 1500W, attacco acqua e illuminazione. È presente anche lo scarico. Nelle meno recenti è presente una presa elettrica dedicata.

I Servizi igienici del PuntAla

I gruppi di servizi sono molti e distribuiti in modo omogeneo su tutto il campeggio (praticamente uno per vialetto). Sono strutture apparentemente “essenziali” ma molto pratiche e assolutamente complete. Anche in questo caso sono in progressiva fase di ristrutturazione, quindi ce ne sono alcune più datate e altre in fase di ultimazione. Le più recenti hanno anche lavandini bassi per bambini, fasciatoi e bagni accessibili ai disabili. Ci sono anche bagni ad uso privato che è possibile affittare per l’intera vacanza. All’interno dei blocchi bagno sono presenti lavatoi per i piatti in abbondanza, tutti con acqua calda.

Le attività e gli sport adrenalinici

Durante i due giorni e mezzo passati in questo campeggio 4 stelle, l’equipaggio Arkanoid ha avuto la possibilità di provare svariate attività proposte normalmente dalla struttura ai suoi ospiti. Essendo in quattro sono riusciti ad essere attivi su vari fronti e a vivere esperienze anche molto diverse tra loro: la gita in barca a vela, il percorso avventura, la pedalata su sentieri fuoristrada con l’e-Bike, la passeggiata a cavallo e la gita a piedi fino alla meravigliosa Cala Violina… una vacanza attiva, ricca di momenti adrenalinici e di emozioni da raccontare e da rivivere nelle fotografie.

puntala-camping-mountainbike puntala-camping-vela

Personalmente – ci racconta Fabio – ho trovato entusiasmante l’escursione con la Mountain Bike a pedalata assistita, che nel crescendo progressivo di difficoltà dei percorsi su cui ci hanno guidato, mi ha permesso di fare cose che non mi sarei mai sognato di riuscire a fare! Promossi a pieni voti anche i due ristoranti, che ci hanno fatto assaggiare pietanze di alto livello.

puntala tramonto

Una bella esperienza, dunque, e la possibilità di scoprire un nuovo campeggio che si discosta moltissimo da quelli tradizionali. Qui infatti non ci sono stanziali, neanche uno. Le roulotte presenti sono tutte itineranti e arrivano da tutta l’Europa per godersi il mare cristallino e la sabbia fine della Toscana, alla scoperta del territorio e dei prodotti tipici.

Non lontano dal campeggio, infatti, si trova una delle Cantine Antinori da segnalare per gli amanti del buon vino.

Per maggiori informazioni sul campeggio: http://www.campingpuntala.it/it

 

like e condividi

Aspetta a chiudere la pagina!

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo con i tuoi amici!

Lascia il tuo commento

0
  Articoli che potrebbero interessarti
  • Nessun articolo correlato.