Salone del camper 2018: considerazioni sul mondo caravan

Anche quest’anno siamo stati al Salone del Camper presso le fiere di Parma ed essendo già alcuni anni che lo frequentiamo dobbiamo dirti che a primo impatto la giornata dell’inaugurazione ci è sembrata molto più affollata rispetto agli anni precedenti.

Ma attendiamo i comunicati stampa e le fonti ufficiali per verificare se effettivamente c’è stata una crescita di presenze rispetto all’anno precedente.

Ora veniamo a noi e parliamo di quelle che sono le nostre considerazioni su questa manifestazione.

Salone del camper 2018: considerazioni sul mondo caravan

Al Salone del Camper abbiamo trovato delle “novità”, se così possiamo chiamarle.

Anche se alcune case costruttrici di caravan non erano presenti i marchi più blasonati l’hanno fatta da padrone portando in esposizione molti modelli della gamma.

Stiamo parlando di Caravelair, Fendt, Hobby, Knaus e Weinsberg dove nei loro padiglioni hanno fatto toccare con mano molte soluzioni abitative sia per la famiglia che per la coppia.

Così si fa! Se un caravanista deve cambiare roulotte oppure se un novizio vuole acquistare per la prima volta deve avere la possibilità di salire sulla pianta che più desidera e testarne la bontà! Questo è un plus valore non da poco…

Purtroppo in Italia la nicchia caravan non è ampia come ad esempio quella dei camper (nemmeno lontanamente) e non è scontato trovare esposta e in vendita da un concessionario, magari anche vicino a casa, la roulotte con la pianta e la gamma che si vuole acquistare.

Roulotte Adria

Ci aspettiamo sempre qualcosa in più dalle roulotte Adria.

caravan Adria

L’unica che dobbiamo citare e che ci ha colpito per qualità costruttiva è l’Adora 673 PK con la doppia porta d’ingresso, una soluzione molto particolare con l’esclusivo design esterno ‘I-SHAPE’ con profili integrati.

Adria Adora 2 porte

Su telaio monoasse di AL-KO anche se la lunghezza è molto sostenuta (lunghezza compresa di timone 8,815 metri).

A parte l’Adora le altre gamme di casa Adria non ci soddisfano.

VOTO 7

Caravan Bürstner

Quest’anno non siamo stati per niente soddisfatti per quanto riguarda la qualità costruttiva.

L’Averso era la gamma che più ci piaceva e da quest’anno ci è sembrata più scadente e molto simile alla entry level Premio.

ll mobilio e le finiture degli interni non sono più di buon gusto come negli anni precedenti, ma questo è solamente la nostra opinione.

Troviamo una novità nella disposizione interna con la Premio Life 490 TK.

VOTO 6

Roulotte Caravelair

E’ stata la nostra prima roulotte.

Abbiamo visto un pò di innovazione negli interni ed esterni rispetto agli anni precedenti, niente di eclatante ma tessuti più curati e nuove colorazione che ci convincono.

Ci incuriosisce la gamma Artica.

Bravi!

VOTO 7,5

Caravan Dethleffs

Nessuna roulotte esposta.

Roulotte Fendt

Se il problema non è il budget e hai già a disposizione una trattrice di tutto rispetto Fendt ha sicuramente la soluzione per te.

fendt caravan

Le novità ci hanno emozionato e se dovessimo cambiare la nostra roulotte probabilmente la scelta ricadrebbe su questo marchio o al massimo su un altro che purtroppo non era presente.

Quando sali su una roulotte Fendt hai sostanza… non c’è niente da dire!

VOTO 9,5

Caravan Hymer Eriba

Purtroppo nessun modello esposto.

Roulotte Hobby

Qui ci tiriamo addosso sicuramente un pò di critiche, ma a noi le Hobby non piacciono molto.

hobby caravan

Gli interni sono curati ma alcuni dettagli, tipo le maniglie dei mobili non ci emozionano, ci aspettiamo qualcosa di più di sostanza. C’è però da dire che ci sono prezzi e soluzioni per tutte le tasche, dalla OnTour alla Premium.

Per la linea Prestige troviamo una nuova fanaleria.

hobby prestige caravan

VOTO 7

Caravan Knaus

Presente con un buon numero di piante.

knaus caravan

Dalla Sport alla Sudwind ci sono soluzioni per tutte le tasche ed i gusti con nuove disposizioni interne.

Purtroppo quest’anno siamo stati delusi e dobbiamo fare una critica negativa sugli interni, colori cambiati e design migliorato ma toccandole con mano e se paragonate alle Sport e alle Sudwind dell’anno precedente per noi sono peggiorate lato sostanza.

In poche parole non sostituirei per nessun motivo la nostra Knaus Sport MY2016 con una nuova.

Si ci sono state nuove innovazioni sull’esterno che toccano l’occhio come la nuova fanaleria veramente bella, nuove pareti non più goffrate, possibilità di dimensione porta d’ingresso 70/80cm, nuovi cerchi in lega con raggio 17 ma la sostanza interna non è cresciuta, troviamo sempre i soliti componenti e tecniche costruttive che ormai sono in voga da una vita, sono si efficienti ma aspettiamo un salto in avanti che siamo sicuri avverrà nei prossimi anni.

knaus sport novita

knaus nuova fanaleria

Knaus sport 2019

VOTO 8

Roulotte Tabbert

Purtroppo pochi modelli esposti, peccato perchè le tabbert ci piacciono.

roulotte tabbert

Interni curati che ti fanno sentire meglio che a casa.

VOTO 8,5

Caravan Weinsberg

Fa sempre da padrona nel segmento entry-level a nostro parere e la guardiamo sempre con un occhio clinico.

Ok siamo di parte in quanto abbiamo avuto la 390 QD e per noi resta la migliore marca come rapporto qualità prezzo prima di Caravelair e Knaus.

A parte qualche novità del mobilio la sostanza non cambia, si spende poco e si ha il giusto, ideale per chi inizia e vuole una roulotte nuova.

VOTO 8

Caravan Wingamm

Finalmente la vediamo dal vero! La Rookie L rispetta a pieno la filosofia di Wingamm, cellula in monoscocca che comunica solidità e resistenza, interni curati nei minimi dettagli, bagno con piatto doccia e tutto quello che serve per un’esperienza in roulotte che va oltre alla solita vacanza. Ideale per la coppia.

Wingamm

E tu sei stato al Salone del Camper, Caravan, accessori e mete?
Lasciaci un tuo commento qui sotto con le tue considerazioni… siamo curiosi!

like e condividi

Aspetta a chiudere la pagina!

Questo articolo è molto importante per chi acquista una caravan per la prima volta

condividilo con i tuoi amici!

Lascia il tuo commento

0
  Articoli che potrebbero interessarti