Wingamm Rookie L: 4 posti e monoscocca in vetroresina

Capita spesso di imbattersi in vecchie caravan ancora marcianti che da lontano sembrano come nuove e se ti avvicini capisci il perchè, se le osservi attentamente noti che la loro scocca non ha nessun tipo di giunzione, è un unico blocco di vetroresina ed allora incuriosito andrai dal suo proprietario a chiederei: “mi scusi ma quanti anni ha la sua caravan?”, lui in estrema scioltezza ti risponderà: “40 anni”. Beh stiamo parlando delle mai vecchie Lander, azienda nata negli anni 60 a Vigonza (Padova) chiamta in primis Levante e che ha sfornato le caravan monoscocca più famose d’Italia e non solo.

Ma cosa succede se al giorno d’oggi vogliamo comprarci una caravan monoscocca? E soprattutto perchè comprare una caravan monoscocca? Ci sono un sacco di domande che ci frullano per la testa ma dobbiamo andare per gradi, per primo dobbiamo chiederci perchè è così importante questa tecnica costruttiva.

Vi ricordate il nostro articolo sulle infiltrazioni della caravan quell’articolo vale per tutti le roulotte tranne per quelle monoscocca, infatti, la tecnica costruttiva impiegata permette di stampare in unico blocco di vetroresina la scocca e questa possiamo dire che è l’unica garanzia che abbiamo contro le infiltrazioni, questo è ovvio dato che non esistono giunzioni e pannelli appoggiati l’uno all’altro e poi incollati con appositi prodotti, nessun strano collante che cola dalle bordature, niente di niente.

Poco lontano da Vigonza a Settimo di Pescantina (Verona), oggi troviamo Wingamm, che quest’anno compite 40 anni, azienda leader nella produzione di camper e van monoscocca e per la stagione 2016/ 2017 ha introdotto nella propria linea un nuovo modello di roulotte che potrebbe fare gola a molti caravanisti.

Caravan Wingamm

Chi conosce un po’ Wingamm (e se non la conosci ci pensiamo noi) sa che non è famosa per camper da 6 posti letto con una lunghezza di 7 metri ma bensì per quei bellissimi mini camper ultra compatti dal design pulito e che si parcheggiano da tutte le parti, dotati di tutti i comfort, monoscocca ed adatti a tutte le stagioni e condizioni climatiche. La stiamo facendo un po’ grossolana ma questo è il concetto e vogliamo andare dritto al solo.

Quindi ti aspetterai una caravan micro da 2 posti letto ed infatti il debutto di Wingamm nel mondo caravan è avvenuto in questo modo con la Wingamm Rookie 3.5. Ma da quest’anno, rullo di tamburi, le cose cambiano!

Caravan Wingamm Rookie L

wingamm rookie l

A noi solo a verdela ci strapperemmo i capelli come le fan in prima fila ad un concerto di Justin Bieber! Stiamo parlando di una caravan monoscocca, cioè un unico pezzo di vetroresina tutto nostro con una lunghezza di 602 cm, come una 390 o 400 intanto per darti dei punti di riferimento, una larghezza di 221 cm ed un totale di 4 posti letto così composti: 2 su letto alla francese e 2 sulla dinette ad U che si trasfroma per l’occasione in letto matrimoniale, il tutto condito da un comodo wc con piatto doccia, spaziosa cucina con lavello e 3 fuochi e frigorifero da 95 l. Ci immaginiamo già sotto ad un metro di neve proiettati in una avventura super wild!

Questa secondo noi è un’ottima alternativa a chi non vuole avere un bolide di 7.50 metri da trainare, accetta il compromesso di fare e disfare il letto sulla dinette ma vuole un prodotto che sia tecnicamente ineccepibile, adatto a tutte le condizioni meteo ed a prova di bomba.

Se fossimo una coppia senza figli al seguito un pensiero ce lo farei, anche comunque la famiglia con 1 figlio può trascorrere comodamente le proprie vacanze (anche noi l’abbiamo fatto sulla nostra 390) chi invece ha più di un figlio è questione di gusti e del livello di comodità, come spazi interni, che si stà cercando.

Specifiche tecniche

Massa Complessiva (kg) 1300
Lunghezza esterna – timone incluso (mm) 6020
Lunghezza – timone escluso (mm) 4900
Larghezza esterna (mm) 2210
Larghezza interna (mm) 2000
Altezza Esterna (mm) 2550
Altezza Interna (mm) 2000
Letti
Posti letto 4
Letto alla francese 1900 x 1300
Letto trasformando la dinett ad U 1950 x 1350
Chassis
Telaio AL-KO interamente in acciaio galvanizzato, monoasse Serie
Giunto di sicurezza AL-KO AKS Serie
Supporti AL-KO Serie
Piedini in acciaio galvanizzato Alko Serie
Pneumatici 195/65 R15 – 15″ Serie
Cerchi in lega 15″ Serie
Carrozzeria W-Tecnology
CELLULA ABITATIVA MONOSCOCCA IN VTR – 100% IMPERMEABILE Serie
Struttura a sandwich: vetroresina + poliuretano + vetroresina – NESSUNA GIUNTURA Serie
Fiancate e tetto in vetroresina 30 mm
Pavimento in legno e foglio di vetroresina esterno 40 mm
Porta d’ingresso in vetroresina, senza cornici con speciali cerniere THIRD – W-TECH Serie
Grande sportello per gavone anteriore 1
Equipaggiamento esterno
Plafoniera esterna Serie
Gavone anteriore per bombole gas 2 x 11
Finestre Dometic Seitz con oscuranti e zanzariere 5
Oblò MIDIHEKI 70X50 con oscurante e zanzariera 1
Oblò MINIHEKI 40X40 con oscurante e zanzariera 1
Equipaggiamento interno
Illuminazione a LED Serie
Frigorifero Dometic 95L Serie
Lavello in acciaio antimacchia nel blocco cucina Serie
Fornello 2 Fuochi Serie
Stufa Truma SL3002 Serie
Impianto di riscaldamento Truma Serie
Boiler Truma Therme 220V Serie
Toilette a cassetta Thetford C200 Serie
Bagno con WC e doccia integrata Serie
Miscelatori monoleva Serie
Serbatoio acqua potabile 70 lt Serie
Sistema di acque grigie centralizzato Serie
Pompa Acqua Shurflo Serie
Impianto idrico John Guest Serie
Carica batteria Serie
Presa 1x 220V Serie
Presa 1x USB Serie

 

Ora noi non abbiamo ancora avuto l’onore di toccarla con mano ma conosciamo qualcuno che pessiede la gemella piccina cioè la Rookie 3.5 e ci sembra doveroso riportare il suo parere in merito al prodotto, in quanto sempre di caravan Wingamm stiamo parlando.

Abbiamo conosciuto per caso Manuel attraverso amici comuni, cioè non l’abbiamo conosciuto di persona ma ci siamo scritti via Whatsapp, ti racconto anche come l’abbiamo casualmente conosciuto perchè è abbastanza ridicolo: una sera eravamo fuori per una pizza con amici e loro ci dicono:

“Sai che un nostro amico ha una roulottina piccola piccola ed ora è via in Olanda?”

Da lì pensiamo sia la solita 400 ma comunque chiediamo:

“Ma dai, visto che ce ne sono che girano con la caravan oltre a noi! Non ti ricordi per caso la marca?”

e lei: “Mi sembra Rookie” e noi: “Non ci credo, dammi il numero che gli scrivo subito!”

Gli scriviamo e dopo 5 minuti ci risponde con queste foto.

wingamm rookie 3.5 wingamm-rookie-3-5-veranda

A Manuel, il possessore della Wingamm Rookie 3.5, abbiamo così fatto qualche domanda, ci sembrava il minimo!

Tra tutti i marchi di caravan come mai avete scelto Wingamm e come ne siete venuti a conoscenza? Insomma non è che qui in Italia se ne vedano molte in giro…

Siamo venuti a conoscenza dopo circa 2 anni di ricerca, abbiamo iniziato la nostra esperienza in Plein Air con la tenda per poi passare alla Maggiolina e nel 2011 ci siamo messi alla ricerca di un camper o di una caravan. Dopo i primi indugi ci siamo spinti verso il mondo della caravan per via della nostra tipologia di vacanza e dopo aver ricercato su internet e curiosato varie volte al salone del camper ci siamo indirizzati verso Wingamm Rookie. La Rookie era una delle caravan che avevamo individuato le altre concorrenti erano Hymer Eriba Touring, T@b ed Adria Action. Abbiamo infine scelto la Rookie perchè made in Italy e perchè frequentando la giornata open day di Wingamm dove si può visitare la linea di produzione abbiamo avuto modo di toccare con mano e valutare meglio le qualità strutturali della caravan ed i materiali, nonchè di conoscere chi lavora e chi gestisce Wingamm come Erika e Lorena che sono persone stupende. Insomma l’insieme di queste caratteristiche ci ha fatto capire che non c’era storia rispetto agli altri produttori. Senza contare che appena siamo saliti e toccato con mano il prodotto abbiamo capito che quella caravan sarebbe diventata nostra.

Il fatto che in Italia non siano molto diffuse è probabilmente dettato dalla filosofia con la quale la caravan è utilizzata in Italia, cioè per molti roulotte vuol dire stare 6 mesi in un campeggio ed invece la Rookie è equiparabile ad un camper, sia come versatilità e manegevolezza. Noi siamo sempre stati affascinati dalle vecchie Lander a doppio guscio in vetroresina ed il processo costruttivo proposto da Wingamm con un monoscocca in vetroresina dal design attuale abbianato ad un fine lavoro di falegnameria interno ci ha assolutamente convinto.

La Rookie L secondo noi ti gusta non poco, un metro in più di spazio abitabile ed il letto sempre pronto non è roba poco, faresti a cambio?

La Rookie L ci affascina molto anche perchè, parlando con Lorena ed Erika, mi è stato detto che la caravan non è stata solo allungata di un metro ma l’interno è cambiato in modo sostanziale, quindi faremo in modo di fare un salto in Wingamm per curiosare un po’! Come ti dicevo è affascinante ma la nostra caravan per ora resta la Rookie 3.5 se in futuro dovessimo cambiare magari si sposteremo verso il camper ma solo per una questione di anzianità, per ora dobbiamo macinare ancora molti chilometri con la nostra Rookie prime di cambiarla!

Se tornassi indietro ancora Wingamm?

Sottoscrivo che abbiamo fatto la scelta migliore e ricompreremmo Wingamm per tutta la vita. Al salone del camper di quest’anno abbiamo visto parecchie persone salire sul Wingamm Micros ed erano sostanzialmente divisi in due filoni: chi diceva che costa troppo e chi restava basito dalla qualità del prodotto. Certo che paragonato con un camper 6 posti letto che costa un 30% in meno il dubbio ti viene ma una volta capito come funziona l’universo Wingamm i dubbi svaniscono. Ovviamente la qualità si paga.

Un super grazie Manuel per averci dedicato il tempo per rispondere alle nostre domande. Sembra proprio che chi entra in casa Wingamm non ne esca più! Attendiamo di conoscere il prezzo della Wingamm Rookie L e di sapere quando verrà ufficialmente commercializzata… speriamo che il prossimo anno anche nella nostra penisola si inizieranno a vedere qualche monoscocca in più in circolzione ma che non abbiano 30 anni di vita e che siano marchiate Wingamm!

Per tutti i dettagli tecnici e le varie tecnologie costruttive impiegati nella realizzazione della scocca ti invito a visitare la pagina dedicata sul sito Wingamm.

wingamm rookie l fiera wingamm rookie l letto wingamm rookie l dinette wingamm rookie l cucina

like e condividi

Aspetta a chiudere la pagina!

Per scrivere questo articolo abbiamo impiegato del tempo prezioso, in cambio ti chiediamo solo di:

scrivere cosa ne pensi nei commenti qui sotto

oppure

condividere il post con i tuoi amici

Grazie!

Lascia il tuo commento

0
  Articoli che potrebbero interessarti