Ogni giorno sembra portare con sé una nuova influencer di viaggio che non avevamo mai incontrato prima, quasi sempre una giovane donna sotto i 35 anni che produce contenuti audio, video e di testo di un calibro che riesce ad affascinare completamente. Queste ragazze hanno reso il loro feed una forma d’arte e la creatività che evocano ci fa desiderare continuamente di aggiungere nuove destinazioni alla nostra lista dei desideri.

Dalle montagne al mare, dalla città alla natura selvaggia, diamo uno sguardo ad alcune delle ispiratrici influencer di viaggio femminili il cui talento le ha viste intercettare una platea di follower che sentono i viaggi nelle vene. In particolare quelle che, come noi, hanno fatto dello spostarsi in caravan e camper un vero e proprio stile di vita irrinunciabile.

Cosa fa una influencer plein air

Tanto per cominciare la maggior parte delle donne influencer che condividono con i propri seguaci virtuali le proprie esperienze che riguardano il viaggiare in caravan, camper, barche a vela, o per meglio dire “viaggi plein air”, sono delle travel blogger.

Che sia una attività amatoriale o professionale, una travel blogger è colei che documenta i suoi viaggi in ogni fase, creando resoconti più o meno interattivi da condividere tramite i social media con il grande popolo del Web. Per quanto siano incantevoli le immagini che pubblicano e possa sembrare una vita da sogno, coloro che sono divenute travel blogger con un vasto seguito devono lavorare duramente su ogni dettaglio di viaggio. Non a caso si riuniscono in associazioni per travel blogger.

Nel caso di quelle votate al plein air lo sforzo è ancora di più, perché si tratta di viaggi attivi: non il semplice volo con soggiorno in resort 5 stelle in panciolle, ma preparare il caravan alla partenza, guidare il mezzo piuttosto che prepararsi i pasti da solo e così via.

Alcune influencer che amano i caravan

Silvia Blasi con il compagno Daniele, tramite il loro sito HappyLittleCaravan, narra le sue esperienze di viaggio in lungo e in largo in compagnia di Martha (la loro roulotte). Non nascondono alcuni aspetti negativi rispetto al camper, ma Silvia è assolutamente entusiasta del caravan.

La vulcanica sicula Vanja Venuti, con il suo account Instagram iviaggidellavan, ha deciso qualche anno fa di partire in solitaria con un vecchio van allestito da lei per attraversare tutto il continente americano. Dopo aver fatto tanti lavori per sostentarsi, ora è una affermata travel blogger e videomaker.

Le donne della crew di Superbelle.it spiegano che la popolarità in termini di numero di follower, like e sentiment rilevabile attira l’attenzione di un numero crescente di aziende del mondo femminile verso queste viaggiatrici. Non bisogna per forza essere Chiara Ferragni, con i suoi 75+ milioni di follower, per ricevere proposte di far apparire i propri prodotti sulle foto di viaggio postate: valigie, make-up a lunga durata, localizzatori GPS e accessori da viaggio per la cura del corpo.

Oltre alla bellezza dei luoghi visitati e alle capacità comunicative imprescindibili per un buon engagement, le aziende che puntano su campagne di influencer marketing non mancheranno di preferire influencer di bell’aspetto in contesti rilassanti come dei perfetti bagni di sole.

Facebook Notice for EU! You need to login to view and post FB Comments!