Sei mai stato alle Terme di Saturnia in camper o caravan?

Questa è una domanda che sentiamo spesso fare tra camperisti e caravanisti.

Ma perchè?

Perchè le Terme di Saturnia sono un oasi naturale ideale per rilassarsi e per chi cerca un posto termale all’aperto gratuito!

Molti nostri amici ci sono stati anche per un semplice week end alle Terme e le testimonianze della vacanza sono sempre state positive.

Anche noi ci vogliamo andare ma tra un’uscita e l’altra non abbiamo ancora avuto il tempo di puntare il timone in quella zona.

Terme di Saturnia in camper

Terme di Saturnia: dove sono

In questo articolo ti vogliamo parlare nello specifico delle Terme di Saturnia libere, conosciute anche come Terme di Saturnia Cascate del Mulino che si trovano a Manciano in provincia di Grosseto in Toscana e quindi ad una distanza percorribile facilmente sia da nord che dal centro Italia.

Per farti un’idea distano circa:

  • da Milano 480 km
  • da Firenze 200 km
  • da Roma 160 km.

Le Terme di Saturnia Libere oltre ad essere conosciute con il nome Cascate del Mulino vengono dette anche Cascatelle, Cascate del Gorello o Cascate di Saturnia.

Come accennato sopra le Terme di Saturnia sono libere e quindi gratis, sono accessibili tutti i giorni a tutte le ore ed è possibile quindi fare il bagno anche di notte sotto le stelle o illuminati dalla luna…

Fantastico e romantico!

Storia delle Terme di Saturnia

La storia delle Terme di Saturnia nel Medioevo narra di un posto incantevole con leggende e miti sulle origini…

Incontri di maghi e streghe, Satana che usciva dal vapore acqueo, fino alla leggenda che narra che le fonti termali sarebbero scaturite da un fulmine lanciato da Giove adirato contro il padre Saturno originando un cratere dal quale iniziò a zampillare un’acqua tiepida.

Da quelle nebbie, rinacque una umanità rinnovata, più saggia e consapevole.

Gli Etruschi furono i primi ad attribuire gli effetti benefici a queste acque ma solo i Romani furono i primi a costruire strutture consone per sfruttare le proprietà benefiche e miracolose del luogo.

L’acqua termale delle Terme di Saturnia

L’acqua termale delle Terme di Saturnia sgorga ad una temperatura di 37,5° e hanno tantissime proprietà benefiche.

Dal punto di vista scientifico l’acqua di Saturnia è: un’acqua minerale omeotermale sulfureo-carbonica, solfato-bicarbonato-alcalino terrosa ed conta tra le sue peculiarità la presenza di due gas disciolti quali l’idrogeno solforato e l’anidride carbonica.

La composizione di questa acqua racchiude il segreto della sua proprietà salutare efficace per la pelle, l’apparato respiratorio e muscolo-scheletrico.

Terme di Saturnia in camper o caravan

Se vuoi andare alle Terme di Saturnia in camper o caravan l’unica area sosta attrezzata dove appoggiarsi è l’Alveare del Pinzi.

Area sosta camper Terme di Saturnia: Alveare del Pinzi

L’area sosta camper Terme di Saturnia Alveare del Pinzi si trova vicinissima alle terme (dista circa 800 m) ha apertura annuale, fruibile 24 ore su 24 con 120 posti e 110 punti luce.

Nello specifico offre i seguenti servizi:

  • camper service – scarico acque nere
  • carico acqua
  • attacco corrente
  • bagni
  • servizi per disabili
  • docce calde
  • lavelli per lavaggio stoviglie e indumenti
  • lavatrice a gettone
  • piccolo punto ristoro (servizio bar, tabaccheria, pane fresco ecc.)
  • parco giochi
  • spazio barbecue
  • Wi-Fi
  • bus navetta ogni ora per il paese e le terme a pagamento e libere
  • animali da compagnia sono ammessi.

Terme di saturnia: campeggio

Purtroppo in zona non ci sono dei campeggi e se si vuole scegliere questa tipologia di strutture bisogna spostarvi verso il mare.

Alcuni conoscenti, anche se possessori di camper o caravan decidono di fare il week end alle Terme di Saturnia in hotel per essere più veloce negli spostamenti.

E’ una meta che prima o poi toccheremo sicuramente perchè dalle foto che vediamo online sembra veramente fantastica e magica.

E tu ci sei stato alle terme di Saturnia in camper o caravan?

Se si scrivici la tua esperienza nei commenti qui sotto.

Aspetta a chiudere la pagina!

Questo articolo è molto importante per chi ama il plein air... CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI!